2 FEBBRAIO: FESTA DELLA PRESENTAZIONE DEL SIGNORE

In questa data non ricordiamo un santo particolare, ma un episodio della vita di Gesù: la sua presentazione al Tempio. È una festa Cristologica. È Cristo che viene riconosciuto e presentato dal vecchio Simeone, come luce del mondo "luce per illuminare le genti".
Il Bambino è presentato al tempio da Maria, assieme a Giuseppe; si ricorda il rito ebraico della purificazione di Maria. Per questo, nella nostra tradizione, la giornata ha anche una connotazione mariana.
La consuetudine di benedire e accendere le candele e portarle a casa in benedizione fa riferimento sempre a Cristo che è la luce "che illumina ogni uomo". Simeone poi lo presenta come gloria del popolo d'Israele e anche segno di contraddizione.
Nella nostra Parrocchia, come in tutta Italia, celebriamo la Festa della Vita. Abbiamo invitato i genitori dei bambini battezzati nel 2017 alla Santa Messa delle ore 18,00 per presentarli al Signore. Sarà un momento forte di fede, di amore, di impegno cristiano.